Strategie formula 1 gran premio di monza


lo stesso).
Quindi classifica congelata, strategie la, ferrari mantiene le due auto al comando ma nei pit stop Verstappen supera Hamilton, che ha tardato troppo, come dire che la Mercedes è la vera sconfitta di questa gara: non aveva ritmo, non aveva motore e ha sbagliato pure.
Stesso numero di hard, ma Albon porta 3 gialle e 9 rosse, mentre Verstappen 2 gialle e 10 rosse.
Roba da incorniciare e ricordare guardando le ultime cinque stagioni e mezzo in cui la panzer division tedesca non ne sbagliava una.Per non uscire primi dai box tutti formula i piloti hanno atteso gli ultimi 2 minuti.Lalfiere di Maranello, dopo premio le vittorie di Spa e Monza e il secondo posto a Singapore, sta disperatamente prove tentando di annullare il divario in classifica rispetto al pilota della Mercedes.E questi sono arrivati dopo la decisione, a sorpresa, di Vettel che chiedeva di fermarsi al 19 giro per il cambio gomme.RedBull la novità, che però stupisce ad ogni week-end sempre di più.Non entra in Q3 Giovinazzi per pochi centesimi, peccato premio per Alfa Romeo.Leclerc in vantaggio con gomma gialla (rispetto a quasi tutti premio gli altri con le rosse).Highlights di Sabato, sessione fermata in Q1 per un lievissimo incidente della Racing Point ferma a bordo pista."Stare dietro alla Ferrari per tanti giri mi ha distrutto le gomme gran ha spiegato il pilota britannico che guida il mondiale, per la Mercedes "secondo e terzo è comunque un buon risultato, un bel bottino di punti per staccare la Ferrari nel costruttori"."Dopo l'errore di Monza ero molto abbattuto - ha detto Vettel - in gara invece ho ritrovato ritmo e motivazioni, strategie i miei fans mi hanno fatto sentire il loro supporto e per me è stato importante". Bottas e monza Vettel scelgono pagamento 4 compound di medium,1 di hard e 8 di soft, mentre Leclerc e Hamilton uno in meno di medium e uno in più monza di hard.
Hülkenberg e Magnussen, ironia della sorte, adottano la gran stessa strategia: 3 medium e 1 hard.
Hamilton, terzo a Monza, parla del duello perso con Lelcerc: "Bravo Charles, ha avuto tantissima pressione ma era troppo veloce nel rettilineo e non potevo superarlo".
Una situazione nel mondiale ormai segnata.
La prima prove fila è stata completata dal britannico.
RedBull che ha faticato nelle prime dire prove, ora ha una penalità in partenza, ma che corre davvero forte.Male per Racing Point e per le William.E sul artigiani titolo Mondiale: "Il mio vantaggio è sempre più premio corposo ma dovrò concentrarmi sulle prossime gare".Diviene abbastanza semplice prevedere dunque che le Rosse saranno le prime a fermarsi e dovranno sfruttare al massimo il ritmo iniziale per guadagnare e cercare un margine di tranquillità sufficiente; le Mercedes avranno dalla loro parte un finale di corsa sicuramente devastante, considerato che avranno.Perez Racing Point.Kvyat Toro Rosso.Bandiera Rossa per Raikonnen che va a Muro durante il primo giro brno con tempo della.Allavvento delle qualifiche, in PL3, la situazione non è così chiara.Argomenti trattati, qualifiche Gran Premio base di Monza, si accendono finalmente i riflettori sulla gara Europea più attesa dellanno.Per il titolo iridato "cerco di fare del mio meglio gara dopo gara ha aggiunto, "il mio vantaggio è sempre più corposo ma dovrò concentrarmi sulle prossime gare".Set scelti dai piloti premio per il GP dItalia.Un altro aspetto da considerare è infine la partenza, visto che il rettilineo che porta a curva 1 di Sochi è il più lungo del calendario e spesso in passato partire dietro in modo ottimale e prendere una buona scia ha portato dei vantaggi notevoli;.Ghiaccio gran della Mercedes, per le decisioni prese corrette e senza errori, prove mai.



Si riparte al 47 passaggio e Kvyat infila Raikkonen premio rompendogli una sospensione.
Ora però è tempo di proseguire la stagione più faticosa per Ferrari da molto tempo.
Leclerc : "Sì ma usando la testa.


[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap